Pubblicato in: Senza categoria

Ciance sparse: matrimoni e orecchini incastrati


Buongiorno miei amatissimi Spelacchiati, come state?
Io sono appena sopravvissuta ad una caduta dalle scale di casa mia. Potete immaginare la grazia, la leggiadria e l’eleganza di un ippopotamo morente che per poco non si sfracella il muso sul pavimento.

Sono state due settimane piene di eventi, con alti e bassi di cui alti molto alti e bassi molto, molto, davvero molto bassi. Da cosa partiamo?
Dal basso, direi.
Preparatevi a deridermi per il resto della mia miserabile esistenza come hanno in programma di fare tutti i miei amici, perché sono dovuta andare in pronto soccorso.

Ho passato sei ore su una scomodissima sedia, con l’ansia di incoronirmi, perché… mi era entrato un orecchino nel lobo.
Letteralmente, la capocchia di sto stracazzo di orecchino aveva deciso di ritrarsi nel mio orecchio come un gamberetto in un anfratto marino ed era stato inglobato, adieu. Mi hanno dovuta incidere -senza anestesia- e tirarlo fuori, ‘sto bastardo. 

Ma vi pare una cosa normale? Ma come cazzo è possibile che io sia così sfigata? Mi sentivo anche una capra assoluta a rubare tempo ed energie in pronto soccorso per una cosa così imbecille quando c’erano persone che stavano davvero male…

Altra sera, altra corsa.
Ero a cena con mia sorella e le mie amiche per l’addio al nubilato di quella pazza persona con cui condivido la genetica, stavamo mangiando e bevendo allegramente (io mica tanto, sono sotto antibiotici per quel cazzo di orecchino di merda quindi non posso manco bere), mi ero appena infilata un meraviglioso ravioletto in bocca quando… sono sparita.
La sedia sotto le mie regali chiappette ha ceduto e io sono stata risucchiata. 

I presenti possono giurare che non ho smesso un secondo di ridere come una deficiente mentre sparivo sotto al tavolo, non so se sia un bene o un male. Sicuramente è prova della mia ignoranza.

Ma passiamo alle cose positive, miei prodi! Padre Spelacchiato è finalmente negativo al Covid, quindi è potuto venire al matrimonio in pompa magna di mia sorella.
E’ stato tutto incredibile, il posto era meraviglioso, il cibo da leccarsi i baffi (nel mio caso letteralmente), gli sposi erano stupendi… e io e Mr Batterista ci siamo divertiti come due matti, ridendo e ballando tutto il tempo.
L’unica pecca è che sono quasi morta quando è toccato a me fare il discorso agli sposi durante il rito, pensavo davvero che sarei svenuta e avrei rovinato la festa a tutti. Mia sorella mi avrebbe sgozzata con un coltello.
Invece sorprendentemente sono riuscita a mettere insieme un po’ di decenza e ho letto il mio discorso piangendo poco, sono riuscita a trattenermi perché il mio terrore più grande era scoppiare a piangere a metà discorso e non riuscire ad andare avanti creando un impasse di disagio piagnucoloso; ho pianto tutte le mie lacrime quando si sono scambiati le promesse però, sono ancora disidratata.  


E poi ho preso il bouquet.
Mia sorella ha fatto un lancio impeccabile completamente a caso e mi è praticamente volato in mano.

Hanno dovuto acciuffare Mr Batterista e trascinarlo da me perché stava già prenotando un volo sola andata per il Messico, ‘sto cretino. Continua dire che io ho preso il bouquet ma lui se l’è preso nel bouquet (del sederin).

Che pirlitudine.

Ora sono in viaggio, su un comodo sedile di Italo con Mr Batterista a fianco che scrive partiture. Direzione Rimini, penso che mi ucciderò dopo un paio d’ore a meno che non mi possa strafogare di cibo e alcol.

E voi miei prodi come state? Com’è possibile che siamo gia a settembre?! Raccontatemi qualcosa, ciciariamo un po’ che in questi giorni voglio solo rilassarmi ❣️

Vi allego foto del mio vestito meraviglioso perché lo amo e voglio indossarlo anche per fare la spesa e portare fuori il cane.

Autore:

Simpatica come una piaga da decupito e fine come un babbuino che si gratta il sedere. Se vi va di scambiare quattro chiacchiere, mandarmi mail minatorie o proporre una bevuta insieme: pensierispelacchiati@gmail.com

44 pensieri riguardo “Ciance sparse: matrimoni e orecchini incastrati

  1. …E non riuscivi a tirarlo fuori da sola (domanda retorica, evidentemente)? Io mi sarei inciso da solo e poi ricucito come Rambo. Una volta mi sono rotto una gengiva e poi l’ho riattaccata. L’ultima volta che, fatalità, sono andato al Pronto Soccorso, pochi mesi fa, (e stavo per morire) ero tentato di agire autonomamente sul mio corpo per evitare di andarci… Ma non avendo l’antitetanica, ho dovuto desistere (storia assolutamente veraaa e folle).

    Piace a 1 persona

    1. Ho provato due ore ad estrarlo in ogni modo ma non c’era verso, orecchino infame e maledettooooo! In farmacia erano basiti quando mi hanno vista, speravo che mi risparmiassero il pronto soccorso e invece mi hanno solo derisa 😂
      Ma ricordo che mi avevi detto della tua disavventura di salute anche se non hai voluto dirmi altro (e io sono sempre curiosa come una biscia) 😂 l’importante è che ora sia tutto a posto, prima o poi quando vorrai raccontarla sarò tutta orecchie (o occhi, in effetti).

      Piace a 1 persona

      1. …Sennò tante volte mi sono levato delle spine che mi si erano conficcate nelle mani e stavano lì da anni. E sì, in quei casi mi sono fatto un taglietto per facilitare l’espulsione… 😉
        La (mia) storia del pronto soccorso non si può raccontare… Posso solo dirti che, sì, anche io sono passato attraverso la loro derisione e gli sghignazzi. C’era gente che veniva ad assistere divertita mentre mi operavano sul lettino senza anestesia e le mie urla si sentivano in tutta la camerata con gli altri disgraziati…
        Una situazione da incubo kafkiano. Sono stato davvero mooolto coraggioso quella volta…

        "Mi piace"

  2. Per gli orecchini dev’essere il periodo: l’altro giorno, non so come, non so perché, mi se n’è incastrato uno a mia insaputa nella coperta e a momenti mi porto via un orecchio mentre tentavo di alzarmi da letto. Mai successo nemmeno d’inverno quando mi copro fin sopra la testa. Boh.

    Piace a 1 persona

  3. Questa storia degli orecchini è degna di un film horror, anzi di un film horror brutt su cui tu poi scrivi la recensione. Settimana iniziata con gatto portato dal veterinario per taglio sulla zampa, problemi gastrointestinali e conto finale salto. Ma il mio buon umore è incrollabile!

    Piace a 1 persona

    1. AHAHAHAH! Dovrei recensire gli episodi della mia vita in effetti, farebbe un sacco ridere (cioè sicuramente farebbe ridere me, voi non so 😂)
      Ma che settimana di sfighe, spero che sia andato tutto bene 💪🏼 Un bacione al miciotto, e vai così che il buonumore è la cosa più bella del mondo!

      Piace a 1 persona

  4. Consiglio attività divertenti per Rimini: visitarsi il litorale e spararsi ogni singola birra in ogni bar lì presente, per poi scassarsi le articolazioni in sala giochi giocando ubriachi a Dance Dance Revolution.

    Ah, senza dimenticarsi il bagno gelato di mezzanotte!

    Un po’ ti invidio perchè non vado a Rimini da otto anni e mi manca un fottio. ;w;

    Piace a 1 persona

    1. Che tu ci creda o no è esattamente quello che abbiamo fatto AHAHAH due deficienti mezzi brilli che giocavano a ogni gioco possibile e immaginabile in sala giochi, cacciando i bambini 😂 Mr Batterista mi ha stracciata a quello stupido gioco con la pedana per ballare. Io sembravo un orso con le convulsioni, credo di aver totalizzato un punteggio col meno davanti.
      Prossima volta portiamo anche te a Rimini, così mi batti pure tu a ogni gioco 😂

      Piace a 1 persona

      1. BRA-VI.

        PS: non è vero che ti batto ad ogni gioco perchè non sono bravo in TUTTO, anzi, la mia dose di scarsitudo monumentalis ce l’ho anche io. :”P

        "Mi piace"

  5. Scusa ma ho riso di gusto, sembra la trama di una commedia tragicomica 😂 la scena della sedia l’ho vissuta da spettatrice quando in vacanza una mia amica è precipitata all’indietro durante la colazione… divertente, tranne per il fatto che la sedia ce l’hanno fatta pure ripagare

    Piace a 1 persona

    1. MA COME VI HANNO FATTO PAGARE LA SEDIA, MA DAMMI L’INDIRIZZO DI QUESTI QUI CHE VADO A SEDERMI (e quindi a rompere) OVUNQUE e gli faccio causa. Ma guarda te..
      Però le cadute fanno sempre ridere. Io ormai mi scompiscio ogni volta che precipito 😂

      Piace a 1 persona

    1. Maròòò ti prego insegnami a studiare davvero in estate, io apro i libri, ci ficco la faccia dentro e dormo 😂 non apprendo nulla, sono come un mollusco che legge qualcosa.
      Il vestito sembra chiarissimo ma assicuro che è di una tonalità di azzurro molto accettabile, l’ha scelto la sposa quindi tutto a posto, potevo svolazzare qua e là liberamente 😂

      "Mi piace"

  6. Bellissima! 🙂
    Sono felice il matrimonio sia andato tutto bene e che tu abbia potuto fare il discorso.
    Per il bouquet… Da uomo non posso che essere solidale con Mr. batterista, sorry! XD
    Spero potrai goderti un po’ di relax in questi giorni 🙂
    A presto!!!

    Piace a 1 persona

      1. Per lo meno non hai fatto come la ragazza che ha preso il bouquet al matrimonio a cui sono stato lunedì scorso… Ha saltato come una cavalletta, sgomitando come un giocatore di rugby, e una volta preso si è lanciata tipo centometrista verso il compagno che è scappato a gambe levate fino a che i parenti dello sposo non l’hanno placcato…
        Decisamente divertente! XD

        "Mi piace"

  7. Ciao Sara!!!
    Che bello che papà-spelacchiato è Negativo e che bello che avete potuto festeggiare un evento così bello e felice!

    Continuano comunque le similitudini tra noi… siamo entrambe sorelle minori, anche mia sorella si è sposata e al suo addio al nubilato son caduta dalla sedia (da ferma) e per ultima cosa anche io avevo un vestito lilla!

    Il tuo comunque ti stava da dio!

    Un buffetto affettuso,
    SaraBò

    Piace a 1 persona

    1. Ma ciao caraaaaa! Mi fa schiattare, io e te siamo la stessa persona 😂 forse abbiamo un cervello in due, sicuramente spiegherebbe almeno in parte la mia immane idiozia 😂😂😂
      Grazie mille darling, un bacione non contagioso ma pieno di affetto! (e affettato, che va sempre bene)

      "Mi piace"

  8. Di’ la verità quegli orecchini non li toglievi mai ci andavi anche a dormire, per cui si erano inglobati. Sarà stato orribile, beh poi caduta dalle scale e rottura della sedia che dire, ahahahah, cose che capitano. Il tuo abito è bellissimo, ti sta bene, per il viso invece eviterei sti ritocchi estetici aberranti ahahahahah! Ciao è sempre un piacere leggerti.

    Piace a 1 persona

    1. Ti assicuro che vorrei poter dire di essermelo meritato ‘sto stupido orecchino nell’orecchio e sì, di solito li tengo su per millenni dormendoci su, facendoci la doccia, ballando la conga… MA STAVOLTA GGGGIURO CHE NON HO FATTO NIENTE DI TUTTO QUESTO, LI HO INDOSSATI PER UN MATRIMONIO E A SERA ERA GIA’ TUTTO INGLOBATO! Infamissimi orecchini, li vado a fondere nel monte Fato, altrochè.
      Grazie mille per tutti i complimenti! Quello è il filtro che uso ogni volta che voglio mandare una foto a chiunque, perché odio la mia faccia e renderla volutamente ridicola mi aiuta 😂 e poi quel filtro mi fa schiattare 😂

      "Mi piace"

  9. Hai assolutissimamente ragione, infatti sono la prima a ribaltarmi dal ridere (oltre che dalle sedie) 😂
    Grazie milleeee sono molto orgogliosa di quel vestito, ora dovrò costringere chiunque a invitarmi in posti in cui possa usarlo 😂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...