Pubblicato in: Senza categoria

Ciance sparse: gamberoni e Mr Batterista


Buongiorno miei cari Spelacchiati, come state? Siete pronti a queste feste anomale? Ma soprattutto ditemi, sono solo io che a questo punto non capisco una minchia di cosa mi sia permesso fare e cosa no?

Io pensavo che l’unica cosa buona di questo Coviddimmerda fosse l’evitare i parenti durante le feste e invece mi sa che mi tocca vedere mia zia.

Io mi uccido.

Ora, a parte il rapporto molto conflittuale che ho con lei, vi narro cosa succede di solito, ogni singolo natale da che ho memoria.

Dopo le solite ciance e frecciatine durante l’inizio serata, arriva il momento clou.

La scena di solito è la seguente:

Mia zia sopraggiunge dalla cucina con una padellata enorme di spaghetti e gamberoni di merda, io mi schifo, mia mamma mi lancia un’occhiata della serie “Sara, non ribaltarle la padella addosso, sii civile” e mia zia che sobbalza e mi fa “ah già che tu non li mangi! Però puoi fare uno sforzo…”

Zia.

Zia cara

Io sto già facendo uno sforzo. Non puoi capire quanto io mi stia sforzando di non prendere un gamberone e ficcarrtelo su per il setto nasale, tipo tampone per il coviddimmerda.

Al che io chiamando a me tutta la pazienza che l’Onnipotente mi ha donato, sorrido a trentadue denti, le dico di non preoccuparsi e vado in cucina a prepararmi UN PIATTO DI PASTA IN BIANCO DI MERDA CHE BEL NATALE GRAZIE MILLE GAMBERONI.

Che poi oh lo so che sono una viziata di merda ma io gna faccio proprio. Non è una questione di gusto, è proprio il mangiare qualcosa che mi fissa con quegli occhietti neri, per non parlare dei baffi lunghissimi (minchia sono pure più lunghi dei miei, il che è tutto dire)… Bleh, mi viene la nausea solo a pensarci. Poveri gamberozzi. Mi turba nell’anima vederli nel piatto. Non solo sono stecchiti ma gli tocca pure passare il Natale con noi, una roba atroce.

L’alternativa è ingozzarmi di tartine, l’anno scorso sono quasi morta, ne avrò mangiate cinquanta. Tartine col tonno, tartine con salse varie, antipasti di ogni tipo. E tutto perché? PERCHÉ MIA ZIA DEVE FARE STI CAZZO DI GAMBERONI, MA DICO IO, MA LASCIALI STARE P0VERR BESTIOLE

Ma cucina quel ratto del mio vicino di casa, se mai, che cazzo.

Non so perche ma mi sa che quest’anno sbrocco (ma si dice ancora “sbrocco” o sono una boomer ormai?) e salto sul tavolo urlando “VIVE LA REVOLUSION!” calciando via la spadellata. SE NON MANGIO IO NON MANGERÀ NESSUNO!

Okay mi calmo. Scusate.

Vi aggiorno sulla situa sentimentale, va.

Credo che Mr Batterista sia pazzo. Completamente instabile.

Ne sono abbastanza sicura ormai, dopo tre mesi.

Cosa me lo fa pensare? Il fatto che a volte mi sembra che io gli piaccia davvero. Cioe gli piaccia piaccia. Gli fa piacere avermi intorno, nonostante le mie battute idiote, la pancia, le smagliature, la mia stupida faccia, gli sbalzi di umore, l’incapacità di prendere le cose seriamente… Insomma, io.

Non so che tipo di menomazione cerebrale abbia per provare qualcosa per me, credo potrei essere accusata di circonvenzione di incapace. (Ho dovuto cercare su internet come si dicesse perché mi veniva da scrivere “circoncisione”, che non è proprio la stessa cosa)

Rega mi sono pure giocata il tutto per tutto per allontanarlo:mi sono fatta vedere nuda. Uno spettacolo agghiacciante, ve lo posso assicurare, non augurerei neanche al mio peggior nemico di vedermi senza vestiti, vorrei risparmiargli l’orrore e il raccapriccio… Eppure Mr Batterista sembra apprezzare. Sembra volermi spogliare molto spesso. E riesce addirittura a farmi sentire bella e sexy, cosa che per una foca monaca come me non credevo fosse possibile.

Allego foto di me in spiaggia

Insomma, va tutto esageratamente bene e la cosa mi turba. Non sono abituata. Panico. Però sono estremamente contenta, e fosse per me lo vedrei tutti i giorni perché sono in modalità patetica.

E voi cosa mi raccontate? Come state? Come passarete le feste? Perché io che ho una famiglia disfunzionale speravo di starmene sola come un orso ma mi rendo conto che invece c’è chi vorrebbe passare le festività con la famiglia ed è impossibilitato,quindi che dobbiate sorbirvi i parenti o che non possiate vederli mi raccomando, siate forti e cerchiamo di far passare rapidamente questo periodo infame.

Alla prossima miei cari, non vedo l’ora di leggere i vostri commentini ❤️

Autore:

Amante di: Libri Film Cinismo Tom Hiddleston. Simpatica come una piaga da decupito e fine come un babbuino che si gratta il sedere. Se vi va di scambiare quattro chiacchiere, mandarmi mail minatorie, proporre una bevuta insieme: pensierispelacchiati@gmail.com

8 pensieri riguardo “Ciance sparse: gamberoni e Mr Batterista

  1. Hahah mi hai fatto morire con la storia di tua zia e dei gamberoni😂 e sono contenta anche per il tuo Mr Batterista🤭
    Io questo Natale lo passerò ad incrementare le mie ansie su esami universitari che si accumulano e che mi sembrano impossibili ✌️ almeno sarò con la mia famiglia, cioè intendo nucleo familiare + uno zio che ci fa sempre tanti regalii 😂😂
    In realtà noi siamo sempre stati soli a Natale. Ho nonni e parenti al sud mentre noi siamo al Nord. Forse Capodanno sarà un po’ strano perché non potrò raggiungere il mio congiunto e i suoi amici che fanno baldoria. Da un lato evitare la baldoria mi fa molto piacere 😂😂 non vedere il mio congiunto non molto…
    Quest’anno Skype a manetta

    Piace a 1 persona

  2. Mi sembra che Mr Batterista apprezzi, quindi goditelo senza troppi patemi ove possibile.
    La storia dei gamberoni mi fa pensare quando a Natale lo zio portava il branzino (io non mangio pesce, a parte il tonno che però conta scatoletta) e mia madre lo cucinava; e mio aggiravo per casa con la molletta sul naso per non sentire l’odore ittico e tutti “ma che esagerata, ma che sarà mai, smetti di dare spettacolo”. Non do spettacolo, mi fa orrore questo odore che per voi è un profumo, sto cadavere marino nel forno mi sembra uscito da un racconto di Lovecraft, ma soprattutto LASCIATEMI IN PACE!

    Piace a 1 persona

  3. non scherzare sul tampone che dà un fastidio assurdo e io me lo sono beccato 3 volte in soli dieci giorni -_-
    per il resto bene, passeremo il natale in famiglia, forse mia zia ci raggiunge in montagna per capodanno

    "Mi piace"

  4. Natale in famiglia e due zii: già sono stata eletta ad addetta al dolce. Ora mi toccherà sfoderare tutte le mie “abilità” da “pasticciera” (o forse è meglio dire da pasticciera pasticciona, 😁). Speriamo che il risultato sia buono: di solito mi vengono abbastanza bene i dolci… l’unica cosa che mi preoccupa è la decorazione: speriamo bene, 🤞.

    "Mi piace"

  5. Io sono Team Almeno Il Covid Ci Tiene Lontani I Parenti Molesti, che è praticamente l’unico aspetto positivo di questa brutta situazione.
    Ma la zia molesta non potrebbe facilitarti la vita sgusciandoli ‘sti benedetti gamberoni?
    Daje, son contenta che vada bene con Mr Batterista!💙

    Piace a 1 persona

  6. Dopo l’ultimo dpcm le cose sono ancora più confuse! Noi siamo una famiglia poco numerosa e se gli anni scorsi eravamo in 7, quest’anno saremo solo in 4. Va così, pazienza. In questo periodo complicato, è bello sentire qualcuno che dice che gli va tutto bene, mi hai fatto sorridere,

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...