Pubblicato in: adam sandler, commedia, film, filmando, http://schemas.google.com/blogger/2008/kind#post, insieme per forza

Filmando: #Insieme per forza


Filmando: #Insieme per forza
Ovvero quando Adam Sandler e Drew Barrymore tornano a far ridere

Che fare quando si è a casa da soli per una notte, non si ha sonno e si ha passati i giorni precedenti a guardare serie paurose?
Ci si guarda una commedia, sperando che non sia troppo demenziale!
E questa, ragazzi, è la storia di come ho guardat “Insieme per forza”, film del 2014 di Frank Coraci e della durata di quasi due ore.
Jim Friedman è un padre single di tre figlie, vedovo, che da poco ha deciso di provare ad incontrare altre donne. Un amico gli organizza un appuntamento al buio con Lauren Reynolds, madre separata di due bambini. Il loro incontro è un disastro: i due non si piacciono ed entrambi si convincono che sia stata una cattiva idea provare ad incontrare nuove persone. Si reincontrano casualmente in un supermercato, dove si scambiano consigli per compere per i rispettivi figli, e la commessa scambia le rispettive carte di credito. Quando Jim, in seguito, si reca a casa di Lauren per riavere la sua carta, scopre che Jen, miglior amica di Lauren, ha appena litigato con il suo fidanzato, Dick, l’uomo per il quale lavora Jim, rinunciando ad un viaggio romantico per famiglie in Africa con lui. Sia Lauren che Jim hanno la stessa idea: chiedere a Dick, anche lui genitore single, di rivendere loro i suoi biglietti. I due non scoprono di stare per effettuare la stessa vacanza finché non si reincontano in Sudafrica.
Drew Berrymore e Adam Sandler mi piacciono sia singolarmente che assieme, “50 volte il primo bacio” credo sia una delle mie commedie preferite quindi ero abbastanza felice all’idea di guardare questo film… E non mi ha delusa.
Premettendo che non è il mio genere, mi è piaciuto abbastanza. Insomma, era quello che volevo: un film tranquillo, allegro, romantico e con il lieto fine. Quello che mi serviva!

Lui è un personaggio top

L’umorismo non è particolarmente brillante ma un paio di spunti divertenti ci sono, la storia è carina e senza pretese, alcune scene fanno sorridere spontaneamente. 

Durante il film noi vediamo Jim e Lauren passare dall’appuntamento peggiore della loro vita alla vacanza migliore della loro vita, con la quale riusciranno a passare sopra i loro traumi e le loro insicurezze, e sarà proprio grazie ai loro figli che riusciranno a farlo e ad avvicinarsi: Lauren insegnerà alle bambine di Jim quello che solo una donna -una mamma- può insegnare, e Jim farà la stessa cosa con gli ometti di lei. Vestiti, trucchi, ninnna nanne, baseball, corse sugli struzzi… Tutto questo e la super vacanza per avvicinare le coppie non possono far altro che far sbocciare l’amore.
Insomma, film carino, piacevole da guardare, e Adam Sandler e Drew Berrymore sono sempre bravi.
Dategli un’occhiata se vi capita!

Saramandra

Autore:

Simpatica come una piaga da decupito e fine come un babbuino che si gratta il sedere. Se vi va di scambiare quattro chiacchiere, mandarmi mail minatorie o proporre una bevuta insieme: pensierispelacchiati@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...