Pubblicato in: Senza categoria

Serialmente parlado: #Fortysomething


Serialmente parlando #Fortysomething


Ovvero quando tutti i tuoi attori preferiti si riuniscono

Anno: 2003
Stagioni: 1
Episodi: 6
Durata: 50 minuti
Hugh Laurie, Benedict Cumberbatch e Peter Capaldi entrano in una serie tv: sbaaam!

Siparietto cretino a parte, sto parlando di Fortysomething, serie comica di sole sei puntate da cinquanta minuti l’una. 

Direi che è la durata giusta per questa serie, nè troppo nè troppo poco, la vicenda ha il giusto tempo di svilupparsi.

Che bellini!

Di che si parla in questa serie tv? 

E’ presto detto! Si parla di Paul Slippery, quarantaequalcosa anni e in crisi di mezz’età. E’ convinto di sentire i pensieri della gente, non si ricorda l’ultima volta in cui ha fatto l’amore con sua moglie (Anna Chancellor) ed è vagamente paranoico: un ruolo perfetto per Hugh Laurie.

Ah, è un dottore.
E c’è Peter Capaldi. Che fa il dottore suo collega. 
A buon intenditore poche parole.


Crossover futuri a parte, questa serie è veramente carina.
E’ divertente, ironica, interpretata alla stragrande, l’unica pecca è che ci mette un po’ a ingranare; il primo episodio infatti è quello più debole, come spesso accade con le serie tv, perché serve a presentare tutti i personaggi. Superata la prima puntata io sono andata avanti come un treno, trovando sul mio cammino scenette divertenti, eventi tanto assurdi da sembrare reali, battute grandiose e momenti quasi tristi. 

Insomma, c’è di tutto.

Ammetto che ogni tanto i sessanta minuti hanno avuto il loro peso, qualcosina in meno sarebbe stato perfetto, ma in generale io riesco a seguire più volentieri le serie da quarantacinque minuti quindi può essere solo un problema mio.

E voi l’avete vista? Progettate di guardarla? Avete altre serie tv di nicchia da consigliarmi?

Autore:

Simpatica come una piaga da decupito e fine come un babbuino che si gratta il sedere. Se vi va di scambiare quattro chiacchiere, mandarmi mail minatorie o proporre una bevuta insieme: pensierispelacchiati@gmail.com

2 pensieri riguardo “Serialmente parlado: #Fortysomething

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...