Pubblicato in: Senza categoria

#Universitaria in crisi


Aah, che bello.
E’ il 26 luglio, è domenica, è notte e io sto studiando.
Va beh, “studiando” è un parolone, ma ho i fogli fotocopiati davanti e li sto fissando intensamente.
Non so se avete presente, tra l’altro, la meravigliosa sensazione di ansia mista ad angoscia pura tipica di quando sapete di non aver fatto un cazzo per prepararvi all’imminente esame e continuate imperterriti a non fare un cazzo.
Per dire, io dovrei ancora guardarmi un film e leggere circa novanta pagine di un libro di testo. La notte è ancora lunga.
Vi prego se mi capite ditemelo. Scrivetemi che non sono l’unica umanamente incapace di organizzarsi.
Sarà un esame divertente quello di domani… E come se non bastasse è orale!
Mentre scrivo qua sto anche mettendo a caricare lo streaming di “Uccellacci e Uccellini” di Pasolini, che è uno dei film che devo vedere… MEEEEH.
Va bene, finamola qui con questo post inutile. Non sono sparita. Più o meno. Da domani libertà, comunque vada l’esame.

Autore:

Simpatica come una piaga da decupito e fine come un babbuino che si gratta il sedere. Se vi va di scambiare quattro chiacchiere, mandarmi mail minatorie o proporre una bevuta insieme: pensierispelacchiati@gmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...