Pubblicato in: Senza categoria

Ciance sparse: uno sfogo randomico


Se avete sentito qualcuno imprecare e maledire ogni singolo santo cristiano o pagano, tutti gli déi e le dee dei Sette Regni, tutto ciò che di magico ci fosse nella Contea degli Hobbit, Mago Merlino, Albus Silente, Sauron e chi più ne ha più ne metta, beh sappiate che ero io, porca di quella *inserite epiteto a vostra scelta, più è colorito meglio è*.

Minchia.

Scusate, avevo bisogno di imprecare ancora un attimo.

Partiamo da domenica, va.
Già dover andare a votare in quella che è stata la mia scuola elementare per me è una fonte inimmaginabile DI MADONNE VOLANTI perché è un ricettacolo di ricordi tremendi e vorrei tanto venisse rasa al suolo possibilmente da una mina antiuomo calpestata da Putin, ma ho pure dovuto fare a pugni con quel cazzo di libretto elettorale che richiuderlo porca di una vacca è un’impresa che alla fine era tutto stropicciato, E IN TUTTO CIO’ SAPEVO PERFETTAMENTE COME SAREBBERO ANDATE LE COSE, OVVERO DIMMMERDA!

E infatti quella donna dagli occhi ranocchiosi mi spunta da tutte le parti ricordandomi che tutto quello in cui NON credo ora mi dovrebbe rappresentare.

Lunedì vado a lavorare e la prima cliente della giornata già setta il mood di tutto il resto del giorno:
Mi scusi ma posso andare un attimo fuori con questi orecchini di perle per vederle alla luce del sole? Giuro che ci metto un secondo, vado qui nel parcheggio e torno!

SIGNORA MIA MA ORA LEI MI DICA
MI SPIEGHI

COSA E’ ANDATO STORTO NEL SUO ALBERO GENIALOGICO, QUALE TURBA CHE CHIARAMENTE VI TRAMANDATE DA GENERAZIONI E GENERAZIONI LA SPINGE A CHIEDERMI SE PUO’ USCIRE DAL NEGOZIO CON CIRCA MILLEDUECENTO EURO DI PERLE ADDOSSO, NON SAPENDO SE LEI FARA’ MAI RITORNO?
NO MA VADA, MI RACCOMANDO, IO INTANTO STO QUA DA SOLA AD ASPETTARLA E INTANTO MI TATUO LA PAROLA “IMBECILLE” SULLA FRONTE COSì CHE TUTTI SAPPIANO QUANTO SONO DEFICIENTE APPENA MI VEDONO.


Che poi la domanda è: ho perso una vendita da milleduecento euro o ho evitato di essere derubata di due perle?
Non ne ho idea.

Come volevasi dimostrare il resto della giornata è andato così:
– signore dall’aspetto veramente bislacco che viene in negozio, mi chiede di vedere i ciondoli a forma di croce, se ne va, ritorna chiedendomi la stessa cosa, se ne va, ritorna per la terza volta chiedendomi cosa, secondo voi? LA STESSA COSA

SE NE VA 

POI TORNA

MANDO LA MIA COLLEGA PERCHE’ SE NO GLI AVREI  INFILATO UNA CROCE SU PER IL NASO

LO VEDO ANDARSENE 

CHIEDO “MA HA COMPRATO QUALCOSA QUELLO LI O VUOLE VEDERE QUANTO CI METTO A TRASFORMARMI IN SERIAL KILLER?”
“NO SARA, HA DETTO CHE TORNA DOPO”

HA FATTO COSI’ TUTTO IL GIORNO MIO DIO CHE VOGLIA DI PICCHIARLO, COME SE NON SAPESSI CHE HA FATTO IL GIRO DI TUTTE LE GIOIELLERIE DEL CENTRO COMMERCIALEEEEE DIOOOOOOOOOO

  • signora completamente isterica che pretende che le cambiamo un orologio dal valore piuttosto alticcio perché a quanto pare mentre camminava le si è staccato dal polso e si è sfracellato a terra.
    “Eh ma signora mi dispiace tanto ma la garanzia copre solo i difetti di movimento, insomma, le parti meccaniche. Se è caduto e si è rotto posso mandarlo in riparazione, ma deve pagarla…”
    Regà, vi giuro, è impazzita.
    Sembrava posseduta.
    Una matta.
    “E ALLORA COSA DITE CHE LA GARANZIA DURA DUE ANNIIIII MA COME VI PERMETTETEEEEE IO NON COMPRERO MAI PIU DA VOIIIII MI AVETE TRUFFATAAAAAHHHHHHH IO LO AVEVO ALLACCIATO PERFETTAMENTE, SI E’ ROTTO, NON L’HO FATTO CADERE IO!”
    Io e la mia collega eravamo basite, poi la capa ha preso in mano la situazione e per poco non l’ha sfanculata. Alla fine si è tenuta l’orologio rotto. Io boh.

Per concludere in bellezza dopo due giornate di lavoro allucinanti in cui è stato palesato l’astio della capa nei miei confronti, io torno a casa e cosa succede? Cosa?
Che mio papà si fa il tampone ed è, per la terza volta dal duemilacazzoventi POSITIVO AL COVID.

Ora voi ditemi almeno una motivazione per la quale non dovrei quantomeno prendere a testate il muro.

Il tutto condito con una litigata col Batterino, che alla mia richiesta di asilo politico in quanto se mi piglio il Covid può essere che ci rimanga secca (visto che Anselmo è ancora lì nel mio cervello a rompere er cazzo) è andato in stress, si è chiuso come un armadillo e mi ha urlato al telefono per dieci minuti proponendomi di pagarmi un albergo ma che andare da lui era una cosa stupida perchè ha troppi impegni di lavoro e non può rischiare di incoronirsi.


Insomma, va tutto alla grande, ora vado a bermi dell’acido muriatico.

Autore:

Simpatica come una piaga da decupito e fine come un babbuino che si gratta il sedere. Se vi va di scambiare quattro chiacchiere, mandarmi mail minatorie o proporre una bevuta insieme: pensierispelacchiati@gmail.com

13 pensieri riguardo “Ciance sparse: uno sfogo randomico

  1. La gente è di fuori…
    ‘Sto Covid ha rotto le palle e manda tutti in paranoia…
    C’è da stare attenti, ma ho visto gente vaccinata, guarita e riguarita, che l’ha ripreso, davvero come un’influenza, con febbroni per 72h, riprendersi senza alcuna conseguenza: spero tanto che sia così per tutti!
    Batterino, una volta sfogato, vedrai che si darà una calmata, dé…

    "Mi piace"

  2. Ancora sto c… di Covid.
    Sti c…. di bastoncini cinesi nel naso.
    Sta c…. di paura per l’influenza o il raffreddore.
    Sti c…. di dati sanitari contraffatti.
    Sta c…. di quarantena che non salva o preserva da un c……
    E che c………………………… !!!

    "Mi piace"

  3. Mi dispiace un sacco, Sara, le persone sono veramente fuori di testa e questo è un dato ormai assodato, ma l’insieme di tutto quello che capita contemporaneamente veramente ci si mette di impegno! Un abbraccio di incoraggiamento, ti sono vicina! 😌

    "Mi piace"

  4. Oddio, mi hai fatto schiattare con la cosa “dell’albero genealogico”. Comunque mi dispiace tantissimo che ti sia andata così male, e la settimana è cominciata solo da due giorni, pensa un po’ te, domenica come ci arrivi(spero meglio di così).
    Per quanto riguarda il 25, capisco bene quello che provi, io ho pianto per due giorni per ‘sta cosa, so che sembra una cacchiata, ma evidentemente l’ho presa sul personale e molto seriamente. Questa cara personcina dai capelli biondo cenere(come la fine che le farei fare), ci farà rivivere nel passato(e in che parte del passato), e le sue azioni avranno conseguenze parecchio gravi, anche se ancora non ha fatto nulla, posso già sentire il suo forcone infilzarci tutti su per il cu…. bè sarò delicata con le parole.
    Per il Batterino, sono sicura si sistemerà la situazione, ogni tanto girano le scatole poi con tutte le cose che succedono, una(tipo anche io) perde le staffe facilmente.
    Certo però che sfiga, già trovare lavoro è una cosa rara come trovare le sfere del drago, poi stare sulle balle al capo è tremendo. Sono certa che se mai dovessi avere la fortuna di lavorare, sicuro capita anche me.
    Spero il covid non ti abbia presa e che tuo papà stia bene 🤞🏻
    Buona fortuna ❤️

    "Mi piace"

  5. Che devo dirti… Data la mia esperienza lavorativa posso solo dirti che la gente non ci sta più con la testa da diverso tempo. Ormai ho smesso di stupirmi delle richieste assurde dei clienti. Mi dispiace se questo crea qualche attrito lavorativo con i tuoi superiori, ma il mio consiglio è: sei lì per IMPARARE, confrontati con il tuo superiore, a bocce ferme chiedile consiglio su come affrontare certe situazioni e dimostrati propositiva, vedrai che i dissapori si appianeranno. Sulla situazione famigliare posso solo dire: ‘sti c***i. So per esperienza personale che a volte la Sorte sceglie di accanirsi contro una singola persona (un po’ come l’insegnante str**** che fa finta di leggere il registro quando sa già che chiamerà te all’interrogazione), l’unico modo per uscirne vivi e con la salute mentale e il fegato intatti è incassare la testa tra le spalle, aspettare che la tempesta passi, poi dire: “Ok, ti sei sfogato. Hai finito ora?” Poi magari trovati un giochino dove puoi massacrare qualche tribù elfica, sarà violento, sarà amorale, ma cavoli se aiuta a sfogare lo stress!!! Un saluto affettuoso e un super abbraccio!

    "Mi piace"

  6. Ma sai che qualcuno mi ha detto che lo sport cura tutte le devianze? Magari potresti provare con qualche tipo di ginnastica dolce, non so, per esempio il prossimo sabato potresti cimentarti nel salto nel cerchio di fuoco con ardimento e sprezzo del pericolo.
    😂😁

    (Scusami Sara, ma mi piace questa Sara on Fire, quindi sto cercando di alimentare il fuoco della tua ira)
    😏😈😂

    "Mi piace"

  7. Ma se tutti i blog di cui sono followers, e il mio, sono in fase nefasta per via della signora degli occhi ranocchiosi … io mi chiedo …. Ma chi azz l’ha votata quella? A me non hanno fatto votare per disguidi ambasciatari. Mi chiedo se la mia tessera elettorale “spedita a casa” e mai ricevuta sia stata davvero inutilizzata ….

    "Mi piace"

  8. Avere a che fare con la gente quando si lavora nei negozi è una gran bella fatica psicologica, l’ho fatto per vent’anni e ho ancora i mei bei ricordi ….. 🙂
    Un saluto

    "Mi piace"

  9. Visto che passo in ritardo, spero che tu non ti sia presa il Covid e che abbia fatto pace con Batterino, che nel suo piccolo e nell’imparagonabile situazione tua che rischi la pelle, capisco che gli girino le scatole se prende il Covid se è molto impegnato. È davvero una situazione di cacca, ti mando un abbraccio! (E davvero non pensavo esistesse gente che chiedesse di uscire dal una gioielleria con del gioielli indosso non ancora pagati)

    "Mi piace"

  10. Ma dai capitano tutte a te. Mi hai fatto morire dalle risate. Poi mi piace tanto “Occhi ranocchiosi” Grintosa lo è anche Lei e chissà come reagirebbe nel leggere ciò che hai scritto. E poi la cliente che voleva vedere con una luce diversa le perle. Ma dai troppo forte. Sei veramente divertentissima 😉

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...